English version Chinese version
Siamo a 436 ricette!
Gli uomini in cucina sono piu' bravi. Per esempio, a sporcarla non li batte nessuno.
- Martino Ragusa -

Zuppa di patate e funghi

Di Amministratore (del 26/01/2015  in primi, linkato 1893 volte) 

“Zuppa

Difficoltà  esecuzionefacilissima Per quante persone è la ricetta4 persone Tempo esecuzione ricetta
Tempo di preparazione: 15m - Tempo di cottura: 30m
Tempo totale: 45m

Patate (di tipo farinoso): 300g - Cipolla: 1 (piccola) - Scalogno: 1 - Panna: 100 ml - Speck: 50g - Burro: 30g - Brodo (meglio se di verdure o di carne): q.b. - Funghi Champignons: 2 (grandi) - Olio EVO: un goccio - Pane: q.b. - Vino bianco: Mezzo bicchiere - Prezzemolo tritato: un ciuffetto


Cosa c'è di meglio di una zuppa calda e profumata in una giornata estremamente fredda? Questa zuppa di patate e funghi Champignons, diventa ancora più interessante con la nostra variante: pane abbrustolito e cubetti di speck!

  1. Pela, lava e taglia a cubetti le patate. Trita finemente la cipolla e lo scalogno. Lascia sciogliere in una pentola capiente il burro con un filino di olio EVO e versaci il trito appena tagliato. Lascia soffriggere leggermente , aggiungi il vino, lascia evaporare l'alcol. Versa le patate, copri con il brodo e lascia cuocere per circa mezz'ora.
  2. Nel frattempo versa un filo di olio evo in una padella antiaderente e abbrustolisci dei cubetti di pane e dello speck che metterai da parte come guarnizione della zuppa.

    “Nel

  3. Frulla con il mixer il contenuto della padella, versaci la panna i funghi Champignons tagliati nel senso della lunghezza, e regola di sale (Aggiungine poco perché la guarnizione finale prevede lo speck).

    “Frulla

    Cuoci qualche altro minuto*, spegni la fiamma e aggiungi il prezzemolo tritato. Versa la zuppa nei piatti, aggiungi il pane abbrustolito e lo speck, un filo di olio extravergine di oliva e servi caldissima!

    * Se dovesse risultare troppo densa, aggiungi un mestolo di brodo!

www.forchettina.it Copyright 2017   Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS® Open Source