English version Chinese version
Siamo a 436 ricette!
La mousse au chocolat non si mangia. E' lei a mangiare noi.
- Da Marino Niola "Si fa presto a dire cotto" - Bologna, Il mulino, 2009 -

Polpettone

Di Amministratore (del 07/07/2009  in secondi, linkato 6745 volte) 

polpettone

Difficoltà esecuzionefacile Per 

quante persone è la ricetta4Tempo esecuzione ricetta25 minuti + 3 ore in frigo

Per l'impasto del polpettone: 400 gr. di carne macinata - 100 gr. di pane raffermo - 2 uova - un cucchiaio di pecorino - due cucchiai di parmigiano - uno spicchio di aglio - noce moscata - sale e pepe.
Per la ricetta: 30 gr. di burro - 2 spicchi di aglio - peperoncino - farina q.b. - un bicchiere di vino - un rametto di rosmarino - 3 foglie di salvia - una fetta di pancetta tagliata spessa - un quarto di dado da brodo

  1. Prepara la carne macinata mescolando in una ciotola tutti gli ingredienti elencati in "per l'impasto del polpettone" (il pane raffermo deve essere precedentemete ammollatto in acqua e ben strizzato e l'aglio tritato finemente).

    Prepara la carne macinata mescolando in una ciotola tutti gli ingredienti

    Da questi ingredienti si ricavono circa due/tre polpettoni.
  2. Infarina i polpettoni che hai ottenuto e rosolali in una padella con almeno un dito di olio di semi.

    Infarina i polpettoni che hai ottenuto e rosolali in una padella con almeno un dito di olio di semi

  3. Una volta che avrai ben rosolato i polpettoni, trasferiscili in un'altro tegame con due cucchiai dell'olio che hai utilizzato per friggerli. Unisci il burro, la pancetta a tocchetti, il rametto di rosmarino legato, l'aglio "in camicia" e il peperoncino.

    Una volta che avrai ben rosolato i polpettoni, trasferiscili in un'altro tegame con due cucchiai dell'olio che hai utilizzato per friggerli.

    Fai rosolare appena gli ingredienti e aggiungi il bicchiere di vino e il dado. Lascia cuocere nel tegame coperto a fuoco lento fino a completo assorbimento.
    Ottimo anche freddo!

www.forchettina.it Copyright 2021   Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS® Open Source