English version Chinese version
Siamo a 436 ricette!
La mousse au chocolat non si mangia. E' lei a mangiare noi.
- Da Marino Niola "Si fa presto a dire cotto" - Bologna, Il mulino, 2009 -

Marmellata di castagne

Di Amministratore (del 11/05/2008  in ricette uniche, linkato 5027 volte) 

Marmellata di castagne

Difficoltà esecuzionefacile Per quante persone è la ricetta... Tempo esecuzione ricetta100 minuti

1 Kg. di castagne sbucciate - 800 gr. di zucchero - una bustina di vaniglina - un bicchiere d'acqua e uno di rhum.

  1. Togli la prima buccia per ottenere un chilo di castagne e falle cuocere in acqua bollente leggermente salata.
  2. Non appena lessate, lascia raffreddare e togli la seconda pelle; passale al setaccio in una ciotola, ottenendo così un purea omogeneo.
  3. Aggiungi lo zucchero , la bustina di vaniglia e un bicchiere di acqua; rimetti sul fuoco e continua la *cottura per un'altra mezz'ora, avendo cura di mescolare di frequente.

    Metti sul fuoco e continua la cottura per un'altra mezz'ora, avendo cura di mescolare di frequente

    *Attenzione alla marmellata, che anche a fuoco basso tende a schizzare! Copri la pentola con un coperchio.

  4. All'ultimo momento versa nella pentola un bicchiere di rhum, togli dal fuoco, mescola, e quando sarà diventata ormai fredda, conservala in barattoli di vetro, puliti e con **chiusura ermetica.

    **Pulite il barattolo con attenzione per evitare la comparsa di microrganismi; meglio se bollito in acqua e "sterilizzato" con dell'alchool ( noi abbiamo usato un pò di rhum).

Garantisco personalmente sulla bontà di questa marmellata (quante merende!), ma non nella sua durata nel tempo; vi suggerisco di mangiarla prima possibile (due tre settimane circa), non si conserva a lungo!!!

www.forchettina.it Copyright 2018   Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS® Open Source