www.forchettina.it Copyright 2021   Tutti i diritti riservati.

Crostata di marmellata


Tutta la storia umana attesta che la felicita' dell’uomo, peccatore affamato, da quando Eva mangio' il pomo, dipende molto dal pranzo.
Lord Byron

Crostata di marmellata

Difficoltà  esecuzionefacile Per quante persone è la 
ricetta8/12 persone Tempo esecuzione ricetta
Tempo di preparazione:45 Tempo di cottura:30
Tempo totale:1h e 15m

Questa che vi presento oggi, è un'altra buonissima crostata; uno di quei semplici dolci casalinghi che amiamo preparare in ogni occasione. Non richiede nozioni tecniche particolari, solo un minimo di manualità e attenzione nella cottura! Cosa aspetti quindi? Prova la nostra versione della "crostata di marmellata"...
Ti aspettiamo per critiche e suggerimenti!

Marmellata (Scegline una di tuo gusto!): q.b. - Farina: 500 g. - Zucchero: 250 g. - Burro: 250 g. - Uova: 5 (solo i tuorli) - Vanillina: una bustina


  1. La prima cosa da fare per questa ricetta è misurare la quantità di burro da utilizzare, e lasciarlo fuori dal frigorifero perchè si ammorbidisca.
  2. Disponi la farina su di un ripiano apposito. Metti al centro il burro, lo zucchero, l'intero contenuto della busta di vanillina, e i tuorli d'uovo. Amalgama il tutto, fino ad ottenere un composto bello compatto. Forma una palla, avvolgi in pellicola trasparente per alimenti e lascia riposare in frigo per circa mezz' ora.
  3. Togli l'impasto dal frigorifero, tagliane 1/4 con il coltello che terrai da parte per la guarnizione. Spiana i 3/4 di impasto rimasto aiutandoti con un mattarello. Ungi con del burro il contenitore per la crostata. Disponi l'impasto appena spianato nella teglia e bucherella con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfi in cottura. Aggiungi una buona dose di marmellata (quella che hai ami di più!), e spalmala aiutandoti con un cucchiaio.
    Stendi l' impasto che hai messo da parte e fai delle strisce*, ed un lungo serpentone per il bordo.

    Guarnisci la crostata di marmellata con delle strisce di impasto

    Disponile sulla crostata per guarnirla, e in ultimo disponi il "serpentone" per il bordo, e inforna a 180° per circa 30 minuti. Controlla ogni tanto per evitare di rovinare tutto...

    *Abbiamo ritagliato le strisce della guarnizione con uno strumento apposito con lama ondulata, ma più per migliorare l'estetica che altro! Se ti avanza dell'altro impasto, fai delle piccole palline e disponile a caso tra i riquadri.

Prova la "crostata di frutta", una variante davvero originale!