www.forchettina.it Copyright 2024   Tutti i diritti riservati.

Asparagi al gratin


Detesto l'uomo che manda giu' il suo cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose piu' importanti.
Charles Lamb

Asparagi al gratin

Difficoltà  esecuzionefacile Per quante persone è la 
ricetta4 persone Tempo esecuzione ricetta
Tempo di preparazione:15m Tempo di cottura:30m
Tempo totale:45m

Asparagi : un mazzettino - Burro : 30 g - Parmigiano Reggiano : Abbondante. Noi ne abbiamo messo circa 3 cucchiai.


Scegliere:
Se la parte superiore dell'asparago ( il germoglio) si piega, significa che non è molto fresco, e quindi saranno anche meno saporiti e più difficili da pulire.

Conservare:
Gli asparagi* si conservano in un sacchetto di carta nella parte meno fredda del frigorifero.
*Quelli bianchi sono più delicati, crescendo sotto terra temono la luce che li fa diventare duri e legnosi.

Pulire:
Lavali sotto acqua corrente strofinandoli con le dita; meglio se li lasci in ammollo per un quarto d'ora prima di scolarli e procedere alla pulizia.
Metti gli asparagi su di un tagliere e taglia via la parte terminale del gambo che è quela più dura. Per capire dove tagliare, fai delle prove; quando il coltello affonda bene, taglia, altrimenti spostati poco più su. Sbuccia con un pelapatate la parte terminale del gambo (circa 2/3 dell'altezza).

Cuocere:
La cottura ideale degli asparagi, avviene al vapore per le punte e in acqua per i gambi (Questo è il motivo della cottura in piedi). Se non possiedi un'asparagiera (E' una pentola alta e stretta con un cestello e coperchio), usa la pentola più alta e stretta che hai a disposizione.
Riempi la pentola di acqua per metà altezza, porta ad ebollizione, aggiungi poco sale, e calaci gli asparagi (in piedi! Germoglio verso l'alto), copri, e cuoci per circa 10-15 minuti(dipende dello spessore dell'asparago).

  1. Pulisci e lessa gli asparagi come consigliato sopra. Devono essere "al dente", poichè la cottura proseguirà al forno.
  2. Accendi il forno e porta a temperatura. Sciogli il burro in un pentolino. Scola gli asparagi e disponili su di una teglia da forno. Versaci il burro appena fuso e distribuisci una generosa manciata di parmiggiano reggiano. Inforna per 15 minuti circa a 200 (disponi la teglia a metà altezza). Fai un controllo visivo dopo dieci minuti e se ti sembrerà sufficientemente gratinato è pronto!

Asparagi al gratin